Ghiacciaio del Morterasch e trenino del Bernina

La visita al ghiacciaio del Morteratsch è unica per contenuti, metodo didattico e mezzi di trasporto. I contenuti riguardano la storia naturale degli ultimi 20.000 anni. Ricostruiremo la presenza dei ghiacciai lungo il viaggio in pullman, lungo il tragitto a piedi andremo a toccare un vero ghiacciaio (la particolare esposizione del versante permette al ghiacciaio di giungere a soli 2000 m s.l.m).

Misureremo la sua temperatura e quella dell’acqua di fusione, faremo considerazioni sulle morfologie e sull’adattamento della vegetazione e della fauna in presenza di un ghiacciaio. Il mezzo di trasporto è, oltre al pullman e all’escursione a piedi, uno splendido trenino, il mitico trenino rosso del Bernina, che trasforma in “documentario” tutto quello che è visibile dai suoi finestrini. Si parte dai 2000 metri per raggiungere i 2400 e scendere ai 600. In questo viaggio gli ambienti naturali si alternano, i boschi lasciano spazio alle praterie, i ghiacciai a fiumi e laghi, la vegetazione cambia continuamente in un diluvio di emozioni.

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Giornata intera
DOVE
PMorterasch e Bernina

[sharify]