19783173

I satelliti e lo studio della Terra – Secondaria

Studiare al Terra dai satelliti, comprendere come questi siano ormai strumenti scientifici al sevizio dell’uomo e delle esigenze civili. Riflettiamo insieme sul ruolo ricoperto dall’industria aerospaziale italiana nella conquista dello spazio.

L’attività consentirà di avvicinare i ragazzi allo studio del territorio e del nostro lago attraverso l’utilizzo dei satelliti, comprendendo come dallo spazio si possibile ottenere il rilevamento di dati utili non solo per le nostre attività quotidiane, ma anche per il monitoraggio per la qualità delle acque del lago e per gli studi ambientali. Vedremo il funzionamento di un GPS e impareremo a comprenderne l’utilità.

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Lezione frontale e laboratorio
DOVE
Presso la sede di Proteus
Nassa

Pesca sostenibile – Secondaria

Il progetto si propone di far ragionare i ragazzi sul difficile rapporto tra esigenze economiche e tradizione da un lato e di salvaguardia degli ecosistemi naturali e delle specie ittiche dall’altro.

Verranno introdotti i temi della sostenibilità e responsabilità sia del pescatore che dell’utente finale cercando di far comprendere che attraverso scelte consapevoli anche il singolo può incidere molto sia nell’economia locale che in quella a scala maggiore

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Due incontri di due ore
DOVE
A scuola
come-creare-coloranti-alimentari_c1d6e8ec1a8138c1068d1a0e816a8ffe

Ma cosa mangi? – Secondaria

Una sana alimentazione dipende anche dal saper cogliere le insidie nascoste nelle etichette di ciò che compriamo. Durante il percorso si illustrerà ai ragazzi come leggere un’etichetta, capire sigle di coloranti e la presenza di OGM e rischi ad essi connessi. Legame tra sano, biologico e commercio equo e solidale.

I ragazzi grazie a un gioco di ruolo in cui saranno nutrizionisti, grafici, pubblicitari, creeranno la confezione di un loro innovativo prodotto e dovranno trovare le strategie di marketing per proporlo a compagni e docenti. Saper leggere le etichette, riconoscere i principali additivi presenti nei cibi di uso comune (coloranti, conservanti, addensanti, esaltatori di sapidità, ecc.), riconoscere l’origine del prodotto,, sensibilizzare alla scelta consapevole dei cibi essendo coscienti che i propri acquisti possono orientare le strategie di produzione dei produttori e dei rivenditori.

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Tre incontri in classe più una visita opzionale in un supermercato
DOVE
A scuola, visita guidata a un supermercato
incubatoio11

La nascita della biodiversità: l’incubatoio di Valmorea – Secondaria

I ragazzi verranno coinvolti in una serie di esperienze interattive e osservazioni pratiche che li porteranno alla scoperta di come nascono e crescono i pesci e qual è l’importante ruolo dell’ittiologo nel monitoraggio dei nostri fiumi e nel mantenimento della loro biodiversità.

Il laboratorio si svolge nella nuova aula didattica dell’incubatoio di Valmorea dotato di LIM, nel cuore del Parco della Valle del Lanza. È proprio qui che nascono e si allevano i pesci autoctoni della provincia di Como per poi reintrodurli nel loro ambiente naturale favorendo la sostenibilità e la biodiversità del territorio. Il laboratorio, preceduto da una piccola presentazione introduttiva, prevede una videoproiezione interattiva che illustrerà il ruolo dei pesci nell’ecosistema e i metodi utilizzati per il mantenimento dell’equilibrio della rete alimentare e della biodiversità delle acque, l’importanza dell’incubatoio ittico e dei ripopolamenti. Seguirà una visita agli impianti e l’osservazione mediante stereoscopio delle principali parti del pesce e di campioni di scaglie per comprendere il loro significato nello studio di questi animali.

PERIODO CONSIGLIATO
da febbraio ad aprile
PERCORSO DIDATTICO
Un laboratorio di mezza giornata
DOVE
Incubatoio di Valmorea
Bellagio

Sperimentando il lago – Secondaria

L’obiettivo del laboratorio è rendere immediato ed interessante l’apprendimento delle biologia del lago coinvolgendo i ragazzi in una serie di esperienze interattive, tra cui osservazioni allo stereoscopio e al microscopio di alcuni organismi mediante l’ausilio di schede guida.

Il progetto incentiva la conoscenza degli aspetti culturali e naturali del territorio lariano e del suo lago. Verranno presi in analisi seguenti temi: origine e caratteristiche del Lario; l’ecosistema Lago, la vita nelle acque: dalle alghe ai vertebrati. I ragazzi avranno la possibilità di applicare in prima persona metodologie e strumenti per il campionamento del plancton, per la valutazione della trasparenza e l’analisi chimica delle acque navigando a bordo di un caratteristico “comballo” adibito a laboratorio.

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Un’uscita-laboratorio di mezza o di una giornata
DOVE
Presso la sede di Proteus e su un’imbarcazione caratteristica del Lario
Subacqueo in immersione comunica con la platea

Lake watching, alla scoperta delle profondità del lago – Secondaria

L’obiettivo dell’attività è studiare l’acqua e le sue caratteristiche, l’ecosistema lago e soprattutto comprendere come studiare possa essere fatto in modo interattivo. Inoltre non trascuriamo la possibilità che da questo incontro possa nascere l’ispirazione per una futura professione ad essa attinente.

Una giornata intensa, complessa , emozionante, con un finale inatteso!si inizia con una lezione frontale, si prosegue con un campionamento di organismi e la loro osservazione allo stereoscopio, infine un esclusivo ed affascinante collegamento in diretta audio/video con un sub immerso nel lago per scoprire cosa nasconde e instaurare un’inusuale chiacchierata con le profondità del lago. Lo sapevate che a 12 m di profondità davanti alla darsena di Villa Geno si trova….

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Lezione frontale, attività di campionamento e osservazione, video-collegamento
DOVE
Presso la sede di Proteus
Satellite

I satelliti, la Terra, lo spazio in 3D – Secondaria

Studiare la Terra dai satelliti, comprendere come questi siano ormai strumenti scientifici al servizio dell’uomo e delle esigenze civili. Faremo una riflessione circa il ruolo dell’industria aerospaziale italiana nella conquista dello spazio. Utilizzeremo un’esclusiva “concave” cinema 3D per apprezzare video scientifici e app didattiche fornite in esclusiva da ESA, per comprendere come la tecnologia 3D si utili alla ricerca e ala conoscenza scientifica.

Una giornata affascinante in un contesto unico. A Como Next, Parco Scientifico Tecnologico, avvalendosi di contenuti ESA, metodologie 3D e relatori altamente qualificati. Scopriremo la storia della scoperta dello spazio, i satelliti e il loro utilizzo , il tutto coadiuvato da esclusivi video e app forniti dall’Agenzia Spaziale Europea che verranno visti in un teatro 3D. Un progetto unico in Italia nel suo genere.

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Una giornata intera con lezione frontale e osservazione 3D
DOVE
Presso Parco Scientifico Tecnologico Como Next di Lomazzo
Adda

Il dissesto idrogeologico del territorio, frane e alluvioni – Secondaria

Le emergenze ambientali, in quest’ ultimo ventennio, sono drasticamente cambiate: prima i rifiuti, poi il nucleare, la risorsa acqua, i cambiamenti del clima, il dissesto del territorio. Non si tratta di fasi slegate tra loro, anzi, molte di queste emergenze ambientali sono causa o conseguenze di altre. Il territorio è il “tavolo” sul quale si gioca la partita legata alla tutela del nostro pianeta.

Appare evidente e naturale occuparsi quindi della conoscenza del territorio, studiarne le caratteristiche, le cause della sua evoluzione, sia naturali sia antropiche e, in ultimo, far conoscere un angolo di territorio Comasco caratterizzato da un interessantissimo intervento dell’uomo finalizzato a preservare dal rischio alluvioni, sia il tessuto sociale economico sia quello naturalistico ambientale, di parte della provincia di Como. Gli studenti saranno coinvolti nella conoscenza e nell’utilizzo di carte tecniche regionali (CTR 1:10.000) base fondamentale per qualsiasi studio del territorio. Nel contempo, durante le lezioni frontali, verranno anche illustrati siti web e tecniche di assoluto rigore scientifico per comprendere come, ancora oggi, il lavoro di conoscenza e difesa del territorio si basi sulla coesistenza di tecniche consolidate e altre che guardano al futuro.

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Sei ore
DOVE
Presso la sede di Proteus
schede-madre

La miniera di minerali in città – Secondaria

Avvicinare le Scienze della Terra agli studenti, rendere la materia pi vicina e concreta alla realtà quotidiana, coinvolgere gli studenti con un laboratorio estremamente innovativo, e approfondire e globalizzare alcuni aspetti scientifici che per gli studenti hanno un risvolto esclusivamente ludico. Smontiamo e studiamo i componenti mineralogici di uno smartphone.

Realizziamo un approccio diverso alle scienze della terra e alla geologia di Italia, parlando prima delle caratteristiche intrinseche e geologiche della nostra regione, proseguiamo parlando di rocce imparando a riconoscerle, e discutendo riguardo a minerali e miniere con un laboratorio pratico del tutto eccezionale. Smontiamo uno smartphone e scopriamo cosa contiene. Da dove arrivano, quanto valgono e a cosa servono. Dalle geologia alla geografia economica e politica. Terminiamo con il rimontaggio e non deve mancare nemmeno un pezzo!

PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
PERCORSO DIDATTICO
Una giornata intera con lezione frontale e laboratorio
DOVE
Sede di Proteus